Area riservata
Papa Sisto V
Presidato Sistino
Cartina di Montalto
Geometrie Agricole
Biografie illustri
Montaltesi lontani
Araldica
Mercato Piceno
Tradizioni musicali
Enogastronomia
Gemellaggi
Museo archeologico
Bibliografia

 
 15500 al 29.12.04

  STORIE E NOTIZIE DALLE CITTÀ E TERRE DEL PRESIDATO SISTINO

Montelparo (AP)
Info:
- a 588 m slm
- ab. 974
- cap. 63020
- prefisso:0734



Ci stiamo lavorando.....ma se ci dai una mano, facciamo prima e meglio!!!

Nome degli abitanti: Montelparesi
Stemma araldico di Montelparo e blasonatura

CADUTI IN GUERRA DI MONTELPARO
Monumento ai Caduti di Montelparo

Monumento ai Caduti di Montelparo

Lettera al Sindaco di Montelparo>>


"Progetto Memoria" per non dimenticare coloro che per un ideale o per dovere hanno perduto la vita in guerra o a causa di essa. Il progetto riguarderà i Caduti di Montelparo, ma anche delle 17 Città e Terre dell'Ex Presidato sistino. Se hai piacere che i tuoi cari defunti continuino a vivere nella memoria di chi li ha conosciuti attraverso il sito di montaltomarche.it e hai documenti, foto, aneddoti, ecc. che li riguardino aiutaci ad arricchire queste pagine e contattaci all'indirizzo redazione@montaltomarche.it te ne saremo particolarmente grati! [Entra]

RASSEGNA STAMPA

09.11.2006 - Scambio di esperienze tra la Moldavia e la Provincia di Ascoli
23.10.2006 - Interpellanza di Raffaele Tassotti capogruppo in Consiglio provinciale della Democrazia Cristiana per le Autonomie: Quanto ancora si dovrà attendere per mettere in sicurezza la frana sulla Montottonese?"
Festeggiato il decennale di permanenza del vescovo Gervasio Gestori

MANIFESTAZIONI

[ A breve ]



Un'antichissima presenza umana è documentata dal materiale archeologico rinvenuto. L'attuale abitato risale ai primi anni del medioevo quando, così almeno attesta la memoria storica tramandata dal toponimo, il longobardo Elprando edificò un munito castello. Seguì un lungo e florido periodo sotto l'ala protettrice dei Farfensi della vicina Santa Vittoria. Si costituì in libero comune di parte guelfa nel corso del sec.XII. Alla fine del sec.XVII incominciò a manifestarsi l'instabilità del terreno con progressivi smottamenti verso i piedi del colle. Nel 1703 lo sprofondamento fu di vaste dimensioni e trascinò, in un'ampia voragine, buona parte dell'abitato. Evidenti i resti dei bastioni di difesa che sembrano privilegiare un disegno ripetutamente cilindrico. Il più conservato, quasi intatto, è presso il Municipio (secc.XIV - XV) e rappresenta la torre civica.

M° Giacomo Agnelli da Patrignone, S. Antonio Abate (1567 ca.) - Montelparo (AP) chiesa di S. Maria in Camurano

M° Giacomo Agnelli da Patrignone, S. Antonio Abate (1567 ca.) - Montelparo (AP) chiesa di S. Maria in Camurano >>

M° Giacomo Agnelli da Patrignone, L'Immacolata concezione di Maria (1567 ca.) - Montelparo (AP) chiesa di S. Maria in Camurano

M° Giacomo Agnelli da Patrignone, L'Immacolata concezione di Maria (1567 ca.) - Montelparo (AP) chiesa di S. Maria in Camurano >>

 



(Vedi come)

ALTRI LINKS



Google Maps >>
 
PIANTINA CENTRO STORICO MONTELPARO

Carta centro storico Montelparo ZOOM >>

Il Piceno col cuore e con l'obiettivoIL PICENO... COL CUORE E CON L'OBIETIVO
Foto aerea di Porchia Foto aeree di città e terre Picene >>
   
 

 
ANDAMENTO DEMOGRAFICO

Abdamento demografico Montelparo

ZOOM

 

Se hai documenti o altre foto per arricchire queste pagine o hai piacere di collaborare con noi per realizzarle, contattaci all'indirizzo sottostante.

Acquista questo spazio pubblicitario
(Vedi come)

montaltomarche.it

Home
- Links - Archivio - Album - Chi sono? - Download - Registrati
Sisto V - Presidato - Cartina - Geometrie Agricole - Biografie - Amici di Montalto lontani un clic! - Araldica - Tradizioni musicali - Enogastronomia - Gemellaggi - Museo - Bibliografia

© montaltomarche.it - montaltomarche.eu Home info@montaltomarche.it

Per una corretta visualizzazione delle pagine utilizzare Internet Explorer ad una risoluzione di 1024x768