Area riservata
Papa Sisto V
Presidato Sistino
Cartina di Montalto
Geometrie Agricole
Biografie illustri
Montaltesi lontani
Araldica
Mercato Piceno
Tradizioni musicali
Enogastronomia
Gemellaggi
Museo archeologico
Bibliografia

 
 15500 al 29.12.04

  MANLIO ARMELLINI AMMINISTRATORE DELEGATO COSMIT - MILANO

Quarantacinque edizioni da Ambrogino d’Oro

Il Salone Internazionale del Mobile, e con esso il suo organizzatore Cosmit, aggiunge un altro prestigioso riconoscimento al suo curriculum.

Lo scorso 7 dicembre – giorno di Sant’Ambrogio, patrono della città di Milano – presso il Teatro Dal Verme si è svolta la tradizionale cerimonia dell’assegnazione dell’Ambrogino d’Oro, il più importante riconoscimento del Comune di Milano che da ottantun anni valorizza le risorse umane e professionali della città premiando i suoi cittadini e istituzioni benemeriti.

Cinquanta i riconoscimenti consegnati dal Sindaco di Milano Letizia Moratti, tra cui l’Attestato di Benemerenza Civica a Manlio Armellini per il Salone Internazionale del Mobile conferito con la seguente motivazione:

“La più visitata fra le rassegne internazionali di arredamento, capace di catalizzare idee, progetti, prodotti e persone. Ogni anno è l’occasione per scoprire tutte le novità del settore. Non di rado il successo di una linea, di una soluzione, anche la più innovativa, per la casa o l’ufficio comincia proprio da lì.
Nel 2006 il Salone ha compiuto 45 anni, la maggior parte dei quali sotto i riflettori e all’insegna della notorietà, grazie all’indiscussa maestria dei nostri artigiani e al dinamismo delle aziende più creative presenti sul mercato
”.



Onoreficenza di Grande Manlio Armellini Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

Per le sue particolari benemerenze, in data 27/11/2006 il Prefetto di Milano ha fregiato Manlio Armellini Amministratore delegato della Cosmit dell'onorificenza di Grande Ufficiale conferitagli dal Presidente della Repubblica .






Manlio Armellini
Amministratore delegato Cosmit

In quarantanni di attività nel settore del mobile (eventi fieristici, pubblicazioni, iniziative culturali) Manlio Armellini, presente nel sistema del Salone del Mobile fin dalla sua prima edizione (1961), ha ricevuto incarichi, benemerenze, premi, attestazioni in campo nazionale e internazionale a motivo dei lusinghieri risultati toccati dalle iniziative da lui promosse e gestite.

Il Salone Internazionale del Mobile che Manlio Armellini fa decollare definitivamente nel 1965 raggruppando le principali aziende leader del settore arredo in un unico padiglione, il 30/3, sotto la sua guida come Segretario Generale dal 1974, passa dagli iniziali 97.000 mq a 200.000 mq netti e attira - da 67.000 - più di 185.000 operatori professionali, di cui 86.000 esteri, trainando quel fenomeno unico nell'industria nazionale che è l'incontrastata leadership dell'arredamento made in Italy sui mercati di tutto il mondo.

Giornalista pubblicista, Armellini è presente sulla scena settoriale come editore dapprima del periodico Rassegna modi di abitare oggi (1968-79), quindi di altre importanti pubblicazioni tecnico-scientifiche, l'ultima delle quali è stato il più antico mensile economico di settore L'industria del legno e del Mobile (1949-2000). Molto attivo in campo associativo, ha presieduto per un triennio (1997-99) l'associazione Assomostre (cui fanno capo 37 iniziative fieristiche internazionali specializzate, fra le più grandi e importanti nei loro settori di operatività).

Da: www.xylexpo.com


Cosmit


montaltomarche.it

Home
- Links - Archivio - Album - Chi sono? - Download - Registrati
Sisto V - Presidato - Cartina - Geometrie Agricole - Biografie - Amici di Montalto lontani un clic! - Araldica - Tradizioni musicali - Enogastronomia - Gemellaggi - Museo - Bibliografia

© montaltomarche.it - montaltomarche.eu Home info@montaltomarche.it

Per una corretta visualizzazione delle pagine utilizzare Internet Explorer ad una risoluzione di 1024x768