Area riservata
Papa Sisto V
Presidato Sistino
Cartina di Montalto
Geometrie Agricole
Biografie illustri
Montaltesi lontani
Araldica
Mercato Piceno
Tradizioni musicali
Enogastronomia
Gemellaggi
Museo archeologico
Bibliografia

 
 15500 al 29.12.04

  ASCOLI PICENO FESTIVAL 2008 - XII EDIZIONE
11 SETTEMBRE - 6 OTTOBRE

La dodicesima edizione del Festival Internazionale Settembre in Musica, organizzato dall’Associazione Ascoli Piceno Festival, presieduta dal professor Gaetano Rinaldi, si terrà dall’11 settembre al 6 ottobre e ospiterà musicisti di alto livello provenienti da diverse nazioni.

Grazie alla competenza e all’impegno del direttore artistico - il violoncellista di fama mondiale Michael Flaksman - la manifestazione si è imposta all’attenzione dell’ambiente musicale e, quest’anno, oltrepasserà i confini del Piceno con concerti in altre province delle Marche (Civitanova e Arcevia), in Abruzzo (Martinsicuro) e Puglia (Monte Sant’Angelo).

Il M° Flaksman, originario degli Stati Uniti, attualmente risiede e lavora a Mannheim (Germania) ed è titolare di cattedra presso la Hochschule für Musik di cui è anche vicepresidente. Oltre che straordinario interprete e pedagogo, è un geniale organizzatore di iniziative culturali.

La nascita del Festival si deve al suo apprezzamento per la terra picena dove egli ha voluto attuare un evento di tipo residenziale: gli esecutori trascorrono ad Ascoli un periodo di vacanza, godendo delle bellezze della città delle torri; vivono la realtà locale (ospiti di famiglie e di strutture ricettive); stabiliscono un proficuo rapporto artistico tra loro, ma anche con quanti amano la musica.

I concerti serali sono ben 21, tutti di indubbia qualità, con capolavori della musica da camera: dalla “Serata Bach” a quella dedicata a Vivaldi nella rivisitazione di Astor Piazzolla; dalle Clarinetwork I e II (tra l’altro, con brani di Messiaen e Carter) a “La musica italiana tra Ottocento e Novecento” (che rende omaggio a Puccini e Pizzetti negli anniversari, rispettivamente della nascita e della morte), alle musiche barocche per organo e tromba. Inoltre, il calendario prevede una serata riservata alle canzoni di Porter, Gershwin, Piaf e Foster. Nel corso della serata inaugurale l'artista muralista Graziella Scotese comporrà in diretta un dipinto interpretando i brani eseguiti.

Il riconoscimento Una vita per la Musica verrà attribuito al mezzosoprano americano Helen Joseph-Weil, distintasi nel repertorio classico e contemporaneo.

Accanto ai predetti concerti vi saranno quelli pomeridiani dei Percorsi Piceni con le varie sezioni. In Un artista, un monumento uno o più solisti si esibiranno all’interno di edifici di rilevanza storico-architettonica, per favorirne la conoscenza a un più vasto pubblico. Tra l’altro verrà reso omaggio all’artista messicano Alejandro Alvarado Carreño,con una esposizione delle sue incisioni. La musica solidale porterà le note in due case di riposo; La Musica di Gaia in luoghi di particolare suggestione (Cimitero partigiano di Umito e una cava di travertino sul Colle San Marco tra le sculture di Giuliano Giuliani). Note in Cantina e Aperitivo in Musica legheranno le esecuzioni a occasioni escursionistiche ed enogastronomiche. Con La musica nella scuola i concerti si ‘insinueranno’ anche in alcuni istituti scolastici del capoluogo piceno; mentre ogni Il supporto turistico è affidato a Vi.Re Viaggi ( www.vireviaggi.it ).

Ufficio stampa: Gina Quattrini – tel. 0736 259479 / mobile 349 1012621 / e-mail ginaqua@alice.it

PROGRAMMA >>



PROGRAMMA >>


montaltomarche.it

Home
- Links - Archivio - Album - Chi sono? - Download - Registrati
Sisto V - Presidato - Cartina - Geometrie Agricole - Biografie - Amici di Montalto lontani un clic! - Araldica - Tradizioni musicali - Enogastronomia - Gemellaggi - Museo - Bibliografia

© montaltomarche.it - montaltomarche.eu Home info@montaltomarche.it

Per una corretta visualizzazione delle pagine utilizzare Internet Explorer ad una risoluzione di 1024x768